Chi sono i giovani a cui ci rivolgiamo

October 12th, 2010

Sono i giovani che oggi sanno non spaventarsi – davanti alla diversità, alla sofferenza, così come alla tecnologia, e alla dura fatica che qualsiasi invenzione comporta.
Giovani sotto i trentacinque anni o passati da non molto, stranieri e non, normodotati e non, detenuti e non, rifugiati e non, con una storia di disagio psichico e non.
Giovani che hanno soprattutto tanto da chiedere, e per questo anche qualcosa da mettere.

Posted under: Uncategorized




Leave a Reply


You must be logged in to post a comment.

Rimani aggiornato sulle nostre novità

Collabora con noi

Partecipa

Contribuisci anche tu ai progetti G.EN.TE

Gente's main sponsor